Sessioni di Training Atex Miretti realizzata al campo base COCIV in Arquata Scrivia (AL – ITALY) un esempio concreto.

Solo la conoscenza permette di operare in modo consapevole e corretto senza incorrere in potenziali rischi che, nell’ambito delle zone classificate come a rischio esplosione, possono portare a conseguenze anche catastrofiche.

La complessità dei sistemi antideflagranti richiede una preparazione tecnica specifica e una conoscenza approfondita dei rischi, delle norme di sicurezza, dei regolamenti e degli standard. È fondamentale che gli utilizzatori finali, così come gli operatori e i tecnici addetti all’assistenza, siano formati adeguatamente all’uso idoneo, corretto, aderente alle prescrizioni normative e, quindi, sicuro dei mezzi trasformati in modo antideflagrante.

Un esempio concreto di questi concetti è rappresentato dalle sessioni di formazione ed accrescimento professionale recentemente tenute dai trainers specializzati Miretti (in questo caso dal trainer Diego Del Po, after sales  Miretti Group) presso il campo base COCIV di Arquata Scrivia (AL – ITALIA) a cui hanno preso parte le maestranze della società SeliOverseas S.p.A (WeBuild Group) impegnata nella realizzazione dei tunnel del lotto Radimero del Terzo Valico dei Giovi.

Dove c’è sicurezza antideflagrante, c’è sicurezza per i lavoratori e per l’ambiente circostante!

Siamo convinti che l’attività di un partner per l’antideflagrante non si debba esaurire con la trasformazione Atex del mezzo ma debba andare oltre. In questa visione rientra anche l’intento di sensibilizzare quanto più possibile i soggetti coinvolti allo sviluppo di quella che possiamo chiamare una “cultura dell’Atex”, concetto collegato a quello più ampio e generale di “sicurezza nei luoghi di lavoro”. Dove c’è sicurezza Atex c’è anche sicurezza per i dipendenti e l’ambiente circostante

*** *** CURIOSITA’/DETTAGLI/DOMANDE*** ***

*** *** GRAZIE PER RIMANERE IN CONTATTO CON NOI *** ***